Pasta al pesto di spinaci

img_8587Adoro i pestati, da quello famoso genovese a quelli di zucchine, melanzane e pistacchi. Ho voluto provare a farlo con gli spinaci e i giudici di casa hanno apprezzato.

Bisognerebbe aprire una pagina dedicata alle buone verdure di stagione. Siamo ormai alla fine di novembre, inizia l’inverno e gli spinaci si prestano ad un buon pestato di stagione. Ottimo piatto colorato e caldo, ma soprattutto è completo per un buon pranzo o, anche, come primo leggero serale per una cena con gli amici.

Ingredienti:

  • spinaci 250 g;
  • pecorino sardo stagionato 30 g;
  • nocciole 30 g;
  • EVO 50 ml;
  • sale e pepe qb;

Lavare gli spinaci, cuocerli in acqua bollente per un 2/3 minuti circa, scolateli (ma non troppo: l’acqua serve per amalgamare bene), lasciateli raffreddare un po’. Metterli in una ciotola capiente, unire le nocciole, grattuggiare il pecorino, pizzico di sale e pepe, olio e mixate (personalmente uso il Minipimer ) fino a quando la crema trova la sua consistenza.

Io lo servo con una pasta integrale (penne, o farfalle), oppure è ottimo anche come sano appetitizer su crostini di pane nero per un aperitivo un po’ diverso.

Ottimo pesto da gustare anche davanti al mare d’inverno, canta Enrico Ruggeri.

 

 

 

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...